Non Riesci A Perdere Peso? Potrebbe Non Essere Colpa Tua!

Sei frustrato dal tuo problema di peso e non sai cosa fare al riguardo? Ti accorgi di perdere peso all’inizio, solo per riprenderlo più tardi, e forse di più quando smetti di stare o quando ti ritrovi ad abbuffarti? Sei stufo di programmi di perdita di peso che non funzionano?

Non Riesci A Perdere Peso?

C’è una buona ragione per quello. Non ti manca la forza di volontà. Non stai facendo niente di male. È solo che la dieta non funziona!

Fatti Sulla Dieta

  • Dieta funziona raramente. Il 95% di tutte le persone a dieta che dimagriscono riacquista il peso perso e di più entro 1-5 anni.
  • La dieta può portare a disturbi alimentari. L’ossessione di essere magri può portare ad anoressia, bulimia, abbuffate ed esercizio compulsivo.
  • La dieta influisce sulla tua salute mentale e limita la tua potenza mentale, lasciandoti mentalmente sfocato.
  • Dieta ti priva di energia e rallenta il metabolismo.
  • Numerosi studi collegano la dieta cronica con sentimenti di depressione, bassa autostima e aumento dello stress.
  • La dieta aumenta il consumo compulsivo.
  • Sei più grasso dopo una dieta di prima!

Perché La Dieta Non Funziona

Le diete a correzione rapida di solito non danno mai risultati duraturi. Il motivo è che la maggior parte della perdita di peso è dovuta alla perdita di acqua. Quando limiti le calorie, il tuo corpo lo interpreta come una fame imminente. Quando il corpo è sotto stress da fame, accumula grasso e brucia i muscoli per primi. Il peso perso viene dall’acqua e dalla rottura dei muscoli – i luoghi in cui non vogliamo perderlo.

Quindi, l’ultima cosa che vuoi fare è ridurre drasticamente le calorie. Quando lo fai, il corpo inizierà a scomporre le proteine ​​muscolari per produrre energia per le funzioni vitali del corpo. Il corpo utilizzerà le proteine ​​muscolari come combustibile, prima di iniziare a bruciare i grassi, quindi alla fine perdi più massa muscolare rispetto ai grassi durante la dieta. Il corpo utilizza quindi grandi quantità di acqua per eliminare il tessuto muscolare scomposto. In questo modo si perde peso velocemente. Non importa quanto bevi, non puoi impedire questa perdita d’acqua. L’unico modo per ottenere il controllo del bilancio idrico è smettere di morire di fame.

Durante la dieta, il corpo inizia a risparmiare energia disattivando alcune funzioni e eseguendone altre a un ritmo più lento. Il grasso è progettato per fornire energia al corpo e proteggerlo dalla fame. Se vai sotto le 1000 calorie al giorno, il tuo corpo rallenterà il metabolismo per compensare. Questo è il motivo per cui la perdita di peso rallenta drasticamente dopo alcuni giorni con una dieta a catena. E un metabolismo lento è esattamente l’opposto di ciò che si desidera perdere peso.

Un altro motivo per cui le diete non funzionano è l’abbuffata. Le abbuffate non si verificano a causa della mancanza di forza di volontà. È un risultato diretto della dieta. Mentre il tuo corpo percepisce una limitazione delle calorie, si mette in allerta per una minaccia incombente alla sopravvivenza. Di conseguenza, ti dice di mangiare, il che si traduce in abbuffati di cibi ricchi di calorie e grassi. Più successo riuscirai a morire di fame, più il corpo aumenterà i suoi sforzi per mangiare più alimenti. Alla fine il corpo vince perché la sopravvivenza è il nostro istinto più forte. Il bingeing è anche il risultato di privarti di qualcosa, che psicologicamente ti rende ossessionato da ciò che non puoi avere.

Dopo La Dieta

Dopo la rapida dieta dimagrante torni al tuo normale schema alimentare e cosa succede? Il corpo che ha disattivato le funzioni al fine di conservare l’energia è ora, improvvisamente, alimentato. Le cellule del tuo corpo hanno una risposta immediata all’improvvisa abbondanza di cibo, e cioè continuare a risparmiare energia, accumulando per la prossima carestia. Man mano che il tuo corpo risparmia energia, inizia anche a immagazzinare tutta l’energia extra – come grasso. Quindi, si finisce per perdere grasso corporeo che brucia i grassi e si aggiunge più grasso! Non era questo il tuo obiettivo quando hai iniziato la tua dieta.

Oltre a ricostruire il grasso, il corpo non ha corpi chetonici di cui liberarsi. Di conseguenza, viene secreta meno acqua e viene ripristinato il bilancio idrico. Man mano che riempi i tuoi depositi vuoti di acqua, riacquisti rapidamente il peso perso. Quindi, accumulando grasso e reintegrando l’acqua, ingrasserai rapidamente i primi giorni dopo una dieta.

E ogni volta che dieta, stai insegnando al tuo corpo come affrontare la fame accumulando grasso, quindi ogni ciclo di dieta aumenta il grasso corporeo complessivo!

Libertà Dalla Dieta

Quindi, come si può perdere peso se la dieta e la riduzione delle calorie non funzionano? Non esiste una risposta rapida. Qualsiasi perdita di peso salutare deve avvenire gradualmente. L’obiettivo è rinunciare alla dieta per sempre e tornare in equilibrio. Smetti di provare a perdere peso. Non conta più calorie. Invece prenditi un impegno per diventare più sano.

Quando scendi dalle montagne russe per la dieta, ti sentirai meglio, diventerai più sano e perderai peso per sempre. Quando il corpo è ben nutrito con cibi sani, perderà il grasso in più. Non è più necessario memorizzarlo. E quando dai al corpo i nutrienti di cui ha bisogno per essere sano, smetti di avere tutte le voglie di cibi meno sani.

Goditi la libertà di contare le calorie. Ti ritroverai a muoverti lentamente e in sicurezza verso il tuo perfetto peso corporeo e ti sentirai meglio di quanto tu abbia mai fatto prima, magro e pieno di vitalità, energia e salute. Ciò significa sviluppare alcune nuove abitudini alimentari sane, nonché altre abitudini di salute come l’esercizio fisico.

Cerca di evitare gli estremi, come mangiare una dieta ricca di proteine ​​e povera di carboidrati. Ci sono molte complicazioni associate a una dieta squilibrata a basso contenuto di carboidrati. All’altra estremità dello spettro, alcune diete dicono di evitare proteine ​​e grassi, ma mangiano quanti carboidrati vuoi. Troppi tipi di carboidrati sbagliati, specialmente zucchero raffinato e farina bianca raffinata, si trasformeranno in grassi anche nel corpo. La maggior parte dei pani commerciali, cereali per la colazione e cibi preparati sono carichi di carboidrati vuoti a rilascio rapido, causando un aumento dei livelli di zucchero nel sangue, con conseguente obesità e ipoglicemia.

Tutti gli esperti concordano sul fatto che i carboidrati complessi non trasformati come frutta e verdura, cereali integrali, patate e legumi sono di gran lunga superiori ad altre forme di carboidrati raffinati e dovrebbero svolgere un ruolo significativo nelle abitudini alimentari delle persone. Secondo l’American Heart Association, una dieta sana ricca di frutta e verdura fresca e una regolare attività fisica possono aiutare la maggior parte delle persone a gestire e mantenere la perdita di peso sia per la salute cardiovascolare che per l’aspetto.

Perdere peso e diventare più sani richiede un cambiamento nello stile di vita, non una dieta rapida di sei settimane. Il primo passo è seguire una dieta equilibrata, ricca di cibi sani, come cereali integrali, materie prime biologiche fresche, frutta e verdura, grassi sani e carni biologiche.

Lascia un commento